La PUGLIA
Prima in Italia
Contro il RADON

Legge Regionale n.30 del 3 Novembre 2016 impone l’obbligo di misurare la concentrazione di gas Radon in tutte le attività aperte al pubblico.

Maggiori Informazioni

CONTATTACI

Lunedì – Venerdì
Mattina 9:00-12:00
Pomeriggio 15:00-19:00

+39 080 969 84 89

Benvenuto in RADON PUGLIA

Il servizio di riferimento in Puglia per la misurazione e valutazione della concentrazione di gas Radon per tutte le attività aperte al pubblico.

LE RISPOSTE AI TUOI “PERCHE'”

La Legge Regionale n.30 del 3 Novembre 2016 introduce una nuova realtà per tutti gli esercenti di attività aperte al pubblico pugliesi: rispondiamo ad alcuni possibili interrogativi.

A livello mondiale, il Radon è considerato il contaminante radioattivo più pericoloso negli ambienti chiusi per quanto, accumulandosi all’interno degli ambienti di vita, è diventata la principale causa di tumore al polmone dopo il fumo da sigaretta, causando un numero di decessi pari a circa 5000 l’ anno.

Il Territorio carsico della Puglia, costituito da una rete sotterranea di diffusione, permette al Radon di essere prodotto e trasportato per grandi distanze, dall’acqua e dai gas, ed essere liberato all’esterno grazie a numerose faglie che gli permettono di raggiungere le nostre abitazioni ed i nostri ambienti di lavoro.

Per tale motivo, la Regione Puglia, con l’obiettivo di garantire il più alto livello di protezione e tutela della salute pubblica dall’esposizione dei cittadini a radiazioni cancerogene, ha approvato la LEGGE REGIONALE del 3 Novembre 2016 n.30, grazie alla quale ha fissato dei valori di livello limite della concentrazione di gas Radon per tutte le attività aperte al pubblico di nuova costruzione o esistenti.

L’unico metodo sicuro per determinare la concentrazione del gas Radon all’interno della propria attività è la misurazione diretta per quanto è dimostrato che edifici adiacenti, con caratteristiche tecniche e costruttive identiche, possono presentare concentrazioni di Radon differenti.

Con la Legge Regionale Puglia del 3 Novembre 2016 n.30 ogni attività aperta al pubblico è obbligata ad inviare al Comune di interesse e ad ARPA Puglia i risultati delle misurazioni della concentrazione del gas Radon all’interno del proprio locale entro 18 mesi dalla data di entrata in vigore della suddetta Legge.

La mancata trasmissione delle misurazioni entro i termini stabiliti comporterà automaticamente la sospensione per dettato di Legge della Certificazione di agibilità del locale, il che significa non poter più svolgere la tua attività all’interno del tuo locale poiché ritenuto inagibile.

Perché, in base al numero di stanze ed alle caratteristiche strutturali dello stabile, la scelta del numero di dosimetri da posizionare e della loro ubicazione all’interno dell’edificio, dovrà e ssere fatta seguendo specifiche norme tecniche e linee guida appropriate che difficilmente potrai conoscere se non sei un esperto in radioprotezione.

Quindi facendo tutto da solo, potresti rischiare di incappare in varie problematiche del tipo:

  • Acquistare un numero di dosimetri superiori a quelli che realmente servirebbero per effettuare le misurazioni, sostenendo delle spese inutili.
  • Acquistare un numero di dosimetri non sufficiente per effettuare una corretta valutazione.
  • Installare i dosimetri in modo errato, rischiando di far risultare una concentrazione maggiore rispetto a quella reale.
  • Allocare i dosimetri in posizioni sbagliate non rispettando i criteri richiesti e rendendo nulle le misurazioni effettuate

Ma pur considerando che tu sia un esperto in materia e abbia effettuato tutte le misurazioni seguendo i giusti criteri e linee guida, nel caso di un qualsiasi controllo da parte dell’ARPA o dell’Asl, sarai tu in prima persona a dover rispondere a tutti gli eventuali chiarimenti, assumendoti la piena responsabilità delle misurazioni svolte.

L’esito di tale controllo, se negativo, può comportare la richiesta da parte degli Enti di ulteriori adempimenti o, nel caso in cui venga riscontrato un mal adempimento degli obblighi previsti dalla Legge, l’annullamento delle misurazioni svolte e l’obbligo della loro ripetizione.

Per tale motivo, effettuando da solo le misurazioni potresti mal adempiere agli obblighi o, comunque, dover far fronte da solo a richieste di chiarimenti in sede di controllo da parte dell’ARPA o dell’Asl, durante il quale risulterai l’unico responsabile del monitoraggio della concentrazione di gas Radon per la tua attività.

Radon Puglia nasce dalla necessità di trovare una soluzione completa, che potesse soddisfare ogni esigenza e che potesse eliminare ogni rischio per chi si imbatte nell’adempimento della Legge Regionale n.30 del 3 Novembre 2016.

È il primo servizio ad offrire una reale soluzione “chiavi in mano” a questo problema, composto da un Team che si vanta di essere composto da:

  • Aziende specializzate nella misurazione di Radiazioni Ionizzanti;
  • Laboratori Accreditati in possesso dei requisiti minimi richiesti dalla Legge, con affidabilità del risultato;
  • Tecnici professionisti e competenti in grado di garantire un corretto utilizzo della strumentazione necessaria;
  • Una solida Rete di Consulenti specializzati e formati affinché possano informare e seguire i nostri Clienti a 360°;
  • La supervisione di un Esperto Qualificato che garantirà il corretto adempimento degli obblighi previsti dalla Legge.

Rapidità, garanzia di una corretta valutazione e il non doverti rivolgere a nessun altro, perché noi saremo il tuo unico referente, sono i vantaggi che otterrai affidando il monitoraggio della concentrazione di gas Radon del tuo locale a Radon Puglia.

La Regione Puglia ha emesso questa Legge al fine di tutelare la salute dei suoi cittadini dai danni alla salute provocati dall’esposizione ad alte concentrazioni di gas Radon. Il mal adempimento potrà provocare possibili danni alla tua salute e a quella delle persone che ti circondano ed inoltre potrà provocare la sospensione per dettato di Legge del Certificato di agibilità del tuo locale, incorrendo in un conseguente sgombero forzoso dell’immobile.

Se anche per te ognuna delle precedenti possibili conseguenze sono rischi importanti in cui non vorresti mai incorrere, allora Radon Puglia rappresenta la tua soluzione, la soluzione unica e completa al problema Radon in Puglia.

I NOSTRI SERVIZI

Gestione ed assistenza completa a 360° nell’eseguire tutte le azioni necessarie per ottemperare agli obblighi previsti dalla Legge Regionale della Puglia al fine di mantenere valida l’Agibilità dei Locali.

CHE COSA È IL RADON

Il Radon è un gas Radioattivo naturale incolore ed inodore. Ad oggi, la sua elevata concentrazione negli ambienti chiusi, rappresenta la principale causa di tumore al polomone dopo il fumo da sigaretta. Inoltre è particolarmente pericoloso per gli anziani, bambini e per le donne in gravidanza, poiché può provocare danni cellulari al loro organismo e/o a quello del feto.

Icon

Esperto Qualificato

Wave

Unica figura riconosciuta in Italia con le competenze necessarie in materia di Radioprotezione per svolgere una corretta valutazione.

MAGGIORI INFO

Laboratorio Accreditato

Wave

In grado di garantirti la massima correttezza nelle analisi dei dosimetri al fine di svolgere la misurazione del livello di concentrazione del gas Radon.

MAGGIORI INFO

Assistenza Completa

Wave

Per tutta la durata dello svolgimento delle misurazioni del gas Radon potrai contare sempre sul nostro completo supporto ed assistenza a 360°.

MAGGIORI INFO

Contattaci per maggiori informazioni!

Per qualsiasi dubbio, problema, esigenza o per ricevere semplicemente maggiori informazioni, contattaci utilizzando il modulo qui in basso.
Ci impegneremo a risponderti nei tempi più brevi possibili.

[recaptcha theme:dark]